CSB RADIO

22
June
2012

Una ricerca scientifica sui benefici della meditazione

Marco Ferrini

MArco Ferrini Blog - Una ricerca scientifica sui benefici della meditazionePer millenni i saggi indiani hanno portato avanti studi profondi e vasti sui rapporti intrapsichici dell’essere umano collegati alla sua dimensione spirituale, conseguendo una conoscenza e una specificità di linguaggio così alte, da permettere loro di sperimentare con successo livelli straordinari di coscienza e di descriverli compiutamente.

Negli Yogasutra di Patanjali, antico trattato di psicologia del profondo e di realtà metafisica, viene descritto un tipo di meditazione denominato sabija samadhi (samadhi con seme o tema). Esso permette la visualizzazione e la presa di coscienza di un livello superiore di realtà ottenuto mediante la meditazione su di un mantra.

Fin dai tempi prestorici delle Samhita vediche i mistici, i saggi e i maestri vaishnava hanno attribuito immenso valore alla meditazione attraverso il suono sacro, Shabda-Brahman, rappresentato principalmente dall'invocazione dei Nomi di Dio, che ne descrivono le qualità e le potenze illimitate; tale pratica è definita Nama-smarana e costituisce, in questa tradizione, l’essenza di tutte le attività religiose, nonché l’esercizio spirituale più significativo per il ricercatore spiritualista.

L’esperienza millenaria della meditazione, o in altre parole del cammino verso il “luogo del cuore”, ovvero l'essenza spirituale della persona, quel metaspazio interiore che ne costituisce il centro vitale energetico, è fortunatamente sempre più valorizzata anche dall’uomo del nostro tempo, ahimè purtroppo ancora troppo spesso ignaro di quanto sia fondamentale educare il pensiero per liberarsi da condizionamenti automatici acquisiti ed ampliare la visione di se stessi, degli altri, del mondo, del senso e dello scopo della vita. A partire dagli ultimi cinquant’anni del Novecento si osserva una graduale riscoperta dei benefici, per lo meno di quelli sul piano psicofisico, della meditazione grazie ai sempre maggiori e ravvicinati scambi culturali tra Oriente e Occidente. L'interesse verso la meditazione è così rinato anche in campo non prettamente religioso, e l'efficacia di tale pratica è stata comprovata anche da varie interessanti ricerche scientifiche. Quella che segue è una delle ultime che è stata divulgata.

Marco Ferrini (Matsyavatara das)

 

 

Condividi questo articolo su:

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

Annulla Invio del commento in corso...

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 34 visitatori online

Ultimi commenti

  • Anche le tigri possono diventare violentemente stufe della prigionia e ribellarsi al carceriere...
    Franco Mascolo

    Franco Mascolo

    09. July, 2019 |

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi