CSB RADIO

12
September
2013

Potenza del pensiero

Marco Ferrini

La forza del pensiero - Marco FerriniIn tutte le tradizioni è sancita la forza del pensiero, la cui potenza varia da individuo ad individuo, da circostanza a circostanza.

Gli Shastra - antiche scritture della Tradizione Indovedica - ci informano che il pianeta su cui viviamo è pensiero. L'oceano è pensiero. Tutta la materia, come ci appare, è cristallizzazione del pensiero divino.

Più il pensiero individuale si collega al pensiero divino, più diventa puro ed agisce in sincronia e sinergia con esso, più diventa potente, perché si riconnette ad un campo energetico più grande.

Più il pensiero se ne separa, maggiore e più rapida è la parabola discendente, sino a divenire quasi nullo, qualsiasi fosse l'iniziale livello di potenza. Utilizzarlo, quindi, come strumento dell'ego per ingrandirlo, per moltiplicarne i piaceri, porta all'indebolimento e decadimento delle facoltà psichiche e all'involuzione spirituale dell'essere umano.

- Marco Ferrini

Condividi questo articolo su:

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

Annulla Invio del commento in corso...

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 22 visitatori online

Ultimi commenti

  • Anche le tigri possono diventare violentemente stufe della prigionia e ribellarsi al carceriere...
    Franco Mascolo

    Franco Mascolo

    09. July, 2019 |

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi