CSB RADIO

23
March
2016

Liberarsi dall'incubo del “conto alla rovescia”

Marco Ferrini

Secondo la visione ordinaria convenzionale, il mondo è osservato sulla base del binomio nascita-morte, che costringe a vivere con l’incubo del “conto alla rovescia”, perché la mera percezione spazio-temporale porta a considerare che dal momento in cui un corpo nasce è in corsa inarrestabile verso il declino e la morte.
Se invece cambiamo prospettiva e impariamo a considerare l'essenza spirituale che sostanzia e concretizza il piano materiale fisico, la morte cesserà di esercitare su di noi la sua ombra terrifica, di agitare la mente, cesserà semplicemente di presentarsi come realtà, perché la vita è tutto ciò che esiste e la morte non è che un concetto astratto: essa non implica la distruzione del sé ma semplicemente un passaggio da una dimensione di vita ad un’altra.

Marco Ferrini

Condividi questo articolo su:

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

Annulla Invio del commento in corso...

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 42 visitatori online

Ultimi commenti

  • Anche le tigri possono diventare violentemente stufe della prigionia e ribellarsi al carceriere...
    Franco Mascolo

    Franco Mascolo

    09. July, 2019 |

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi