CSB RADIO

19
November
2013

In che modo scegliere di curarsi?

Marco Ferrini

Quando l'Arte diventa Yoga - Marco FerriniSpesso persone gravemente malate o loro congiunti e amici si rivolgono a me chiedendomi consiglio o piuttosto conforto sulla scelta di una terapia; la domanda è: sottoporsi ad una cura convenzionale o alternativa? La questione relativa alla scelta del tipo di cure mediche cui sottoporsi è veramente delicata e di importanza cruciale. Ritengo che soltanto la persona stessa possa prendere una decisione tanto carica di conseguenze, determinante nella propria capacità di affrontare la malattia. Nessuno potrebbe farlo per lei, in quanto tale scelta deriva dal livello di responsabilità che la persona è in grado di assumersi, e ciò implica il suo livello di preparazione: sia interiore (spirituale) che socio-culturale.

Mettersi nelle mani di specialisti che sottopongono il malato ad un protocollo ufficiale - il quale, giusto o sbagliato che sia - è pur sempre applicato da personale ritenuto autorità medica in materia, non vi è dubbio che sia psicologicamente rassicurante, e sovente rappresenti una tacita delega di responsabilità personale, una sorta di de-responsabilizzazione del proprio caso.

Umanamente ci si sente inermi di fronte ad una malattia aggressiva e così, se le cose poi non vanno come ci si aspetterebbe, sono pur loro, gli specialisti, che hanno mancato. Al contrario, la scelta di curarsi in maniera "alternativa" implica la più piena assunzione di responsabilità personale su tutta la gamma delle conseguenze (fisiche e psicologiche) connesse a tali cure.

Come è evidente dalle statistiche, non tutti hanno una preparazione sufficiente ad affrontare tale decisione. E dunque, “si affidano”. D'altronde, in forza di quanto su esposto, nessuno tranne loro stessi potrebbe - né dovrebbe - decidere per loro. Questa è infatti una delle decisioni più importanti e personali che un essere umano deve prepararsi ad assumere personalmente.

Condividi questo articolo su:

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

Annulla Invio del commento in corso...

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 30 visitatori e 1 utente online

Ultimi commenti

  • Anche le tigri possono diventare violentemente stufe della prigionia e ribellarsi al carceriere...
    Franco Mascolo

    Franco Mascolo

    09. July, 2019 |

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi