CSB RADIO

22
April
2013

Il Perdono è la forza dell'Amore

Marco Ferrini

Amore e perdono - Marco FerriniAmare implica perdonare. Se si ama autenticamente si perdona autenticamente. Il perdono discende dall'amore. Non si può amare e non perdonare. Infatti, quando l'amore vien meno, vien meno il perdono.

Noi siamo tutti impastati di debolezze e di errori: perdonarci reciprocamente le nostre mancanze ed errori è la prima legge di natura, ed è anche la prima legge dell'amore.

Mentre l'inorgoglimento e la superbia predispongono al rancore, all'odio e alla vendetta, l'umiltà facilitail riconoscere le debolezze intrinseche alla natura umana e predispone al perdono.

Tra le debolezze umane, le tendenze a commettere errori e ad ingannare (se stessi e gli altri) sono le più diffuse e incatenanti. Conquistare la nostra libertà interiore implica riconoscere e vincere entrambe queste tendenze. Chi le ha riconosciute e debellate in se stesso, le riconosce negli altri e, provandone compassione, perdona.

Ama la perfezione spirituale e perdona l'errore. Ama la forza dello spirito e perdona la debolezza umana.

Amare conduce alla perfezione, e richiede il sacrificio di perdonare terribili difetti.

Al fine di poter riuscire in ciò, importante è ricordare le soluzioni, non i problemi.

La gratitudine, che è una delle più importanti qualità spirituali, facilita il perdono. Le relazioni umane sono costituite di flussi di scambi; tra ciò che abbiamo ricevuto è utile ricordare il bene e, ancor più importante, dimenticare l'offesa. Offendere è umano, perdonare è divino.

Chi non sa perdonare taglia il ponte sul quale egli stesso dovrà passare.

Non perdonare significa rimanere incatenati al passato

Non perdonare significa rimanere sotto il controllo altrui.

Non perdonare significa impedire il fluire della vita.

Non perdonare significa vivere in un presente contaminato dal passato.

Il perdono è il riconoscimento della sovranità dello spirito sulla materia. E' quella consapevolezza che sgorga dall'amore e che ci libera dai condizionamenti dell’ego.

Condividi questo articolo su:

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

Annulla Invio del commento in corso...

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 27 visitatori online

Ultimi commenti

  • Anche le tigri possono diventare violentemente stufe della prigionia e ribellarsi al carceriere...
    Franco Mascolo

    Franco Mascolo

    09. July, 2019 |

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi