Corsi Yoga

Lo studio del corpo, della psiche e
 delle loro energie viene sviluppato alla luce degli
 antichi insegnamenti del sapere d’Oriente in un’analisi
 comparata con le moderne discipline scientifiche 
e le più attuali conoscenze fisiologiche.

Approfondisci

CSB Counseling

Saper Ascoltare e Orientare chi ha smarrito serenità, senso e gioia della vita. Saper aiutare noi stessi e l’altro a tessere relazioni appaganti, creative e durature. Saper compiere al meglio le scelte cruciali della vita, riducendo al massimo i conflitti.

Approfondisci

Corsi CSB

Corsi in scienze tradizionali dell'India del Centro Studi Bhaktivedanta. Il sapere dell'India antica, ispiratore di civiltà e studiosi di ogni tempo, con valori e contenuti di pratico utilizzo nella vita di tutti i giorni, è oggi più che mai attuale.

Approfondisci

20
April
2018

Il Manifesto dell'Umiltà

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Umiltà Desidero condividere con voi un grande insegnamento sull’importanza dell’umiltà. Ce lo donano gli Yoga-sutra di Patanjali Rishi, testo cardine della millenaria tradizione Yoga. Nel sutra XXXI del Vibhuti Pada, il quarto e conclusivo libro degli Yoga-sutra, si legge:

“Allora, [venendo meno] tutti condizionamenti e le impurità, [lo yogi sperimenta] l’infinità della conoscenza e [realizza] che è ben poco quel che egli conosce”.

Ciò significa che solo quando la coscienza si purifica ed evolve, diventa in grado di cogliere l’infinità della conoscenza. Senza un tale processo di purificazione, la rana nel pozzo crede che quello sia il mondo e di aver dunque già conosciuto tutto il conoscibile. Solo quando una persona alza gli occhi al cielo e scorge il firmamento, intuisce sia l’immensità della volta celeste, sia la finitezza della propria comprensione.

L’apice della vera conoscenza risulta dunque coincidente con l’apice dell’umiltà, perché colui che veramente sa, sa di non sapere, rievocando con queste parole la celebre affermazione socratica.

Lo yogi autentico non soffre del complesso di Dio, effetto della superbia e dell’illusione umana, ma è colto da quel sentire religioso in cui, aprendosi alla conoscenza spirituale, realizza che quel che egli conosce è ben poco rispetto all’infinita divina realtà.

Esopo affermava: “Più piccola è la mente, più grande è la presunzione.” L’orgoglio è infatti parente stretto della non consapevolezza, anche perché “è impossibile per un uomo imparare ciò che crede di sapere già” (Epitteto).

Nell’ottavo shloka del tredicesimo capitolo della Bhagavad-gita, Shri Krishna descrive in che cosa consista la conoscenza e, per prima cosa, spiega che essa in primis coincide con l’umiltà.

Non un’umiltà ostentata, di chi si finge umile per compiacere gli altri e attrarre la loro benevolenza, ma un’umiltà vera, profondamente sentita, di chi davvero sa mettersi in discussione, a prescindere dal proprio ruolo e in ogni circostanza della vita, avendo realizzato l’importanza del confronto con gli altri e di un percorso progressivo di purificazione della coscienza, perché non c’è fine all’accrescimento della propria comprensione.

A conclusione di questa riflessione sull’umiltà, desidero citare Shri Caitanya Mahaprabhu che spiega nel suo Shikshathaka: diventa umile come un filo d’erba, tollerante come un albero, sempre pronto a valorizzare gli altri, senza aspettarti nulla in cambio. In questo stato di coscienza, cessando ogni attitudine offensiva, potrai invocare i Nomi divini e stabilirti nella piena consapevolezza spirituale.

Marco Ferrini

  • Tags: Bhagavad-gita, caitanya, epitteto, esopo, marco ferrini, umiltà, yoga, yoga-sutra

Condividi questo articolo su:

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

Annulla Invio del commento in corso...

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 92 visitatori online

Ultimi commenti

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi