Corsi Yoga

Lo studio del corpo, della psiche e
 delle loro energie viene sviluppato alla luce degli
 antichi insegnamenti del sapere d’Oriente in un’analisi
 comparata con le moderne discipline scientifiche 
e le più attuali conoscenze fisiologiche.

Approfondisci

CSB Counseling

Saper Ascoltare e Orientare chi ha smarrito serenità, senso e gioia della vita. Saper aiutare noi stessi e l’altro a tessere relazioni appaganti, creative e durature. Saper compiere al meglio le scelte cruciali della vita, riducendo al massimo i conflitti.

Approfondisci

Corsi CSB

Corsi in scienze tradizionali dell'India del Centro Studi Bhaktivedanta. Il sapere dell'India antica, ispiratore di civiltà e studiosi di ogni tempo, con valori e contenuti di pratico utilizzo nella vita di tutti i giorni, è oggi più che mai attuale.

Approfondisci

Riflessioni

05
June
2017

L'Amore che libera

Marco Ferrini

È un'illusione pensare che dureranno per sempre gioventù e salute. Arriverà il tempo in cui la morte ci sbalzerà fuori dal corpo.

In quel momento solo le nostre realizzazioni spirituali fondate sull'Amore autentico potranno sostenerci, orientarci, salvarci.

Ci indicheranno la via verso l'evoluzione, la libertà, la gioia immortale.

Vi aspetto al seminario esperienziale intensivo che terrò a Verona il 10-11 giugno su "L'Amore e le sue maschere".

Se volete saperne di più: http://www.centrostudi.net/promo/seminario-verona

Marco Ferrini

Categoria: Riflessioni

17
May
2017

Imparare ad amare

Marco Ferrini

La nostra anima tende all’Amore nella sua accezione più pura, in contrapposizione alle sue infinite contraffazioni: la sete di potere, di possesso e di sopraffazione. Queste tendenze sono infatti maschere di natura temporanea, solo perturbazioni nel cielo della psiche e non caratteristiche spirituali dell'essere umano.

Categoria: Riflessioni

10
May
2017

Come uscire dagli anonimi inferni domestici

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interiore Nel nostro ultimo incontro webinar abbiamo trattato il tema “Dal conflitto a relazioni in armonia”.

Una persona mi ha posto una domanda alla quale non ho avuto il tempo di rispondere, e lo faccio in questa sede.

"Ci sono circostanze in cui si è costretti a relazionarsi con persone che non abbiamo scelto di frequentare. Specialmente nell'infanzia ci sono ambienti che siamo costretti a frequentare: la scuola, il vicinato, parenti e talvolta anche membri della nostra famiglia biologica, dove incontriamo persone talvolta immerse nella sofferenza, nel rancore, nel risentimento, deluse dalla vita e chiuse nei confronti degli altri. Tali persone, quando avrebbero la possibilità di relazionarsi, lo fanno con cattiveria e aggressività, riversando sugli altri tutta la loro insoddisfazione e frustrazione. Persone così si possono aiutare, o è meglio prenderne le distanze?"

Categoria: Riflessioni

17
February
2017

Quanto sei grato? Quanto sei felice?

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Gratitudine

Nel corso del nostro ultimo webinar, Maria Federica da Firenze mi ha chiesto:

"Quali sono gli ingredienti fondamentali della ricetta per la felicità?  Ognuno ha i suoi specifici in base alla sua esperienza ed evoluzione, oppure ne esistono anche di universali condivisibili a qualsiasi livello di coscienza?"

La mia risposta, in base alla tradizione psicologica e spirituale del Bhakti Yoga , è che ci sono alcune componenti fondamentali, di valore universale, che ci predispongono alla felicità. Mi soffermo qui su una di queste che ha un potere straordinario: la GRATITUDINE.

Categoria: Riflessioni

27
January
2017

Ricordare è spalancare le porte alla libertà e alla parità dei diritti di tutti

La giornata della memoria Marco Ferrini

Giornata della Memoria - Marco FerriniOggi, 27 gennaio 2017, si commemora Il 72° anno dalla liberazione da parte dell'Armata Rossa dei prigionieri del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Care amiche e amici, vorrei condividere con voi una riflessione sulla violenza che può afferrare e dominare coloro che si sono lasciati sedurre dal potere.
Il tempo e la storia. Oggi, nel giorno della memoria, ricordiamo la tragedia di milioni di persone che furono deportate, private di ogni dignità e infine sterminate per essere "colpevoli" di non rientrare nei canoni di una ipotetica razza superiore, pensata e voluta dal regime nazista che attraverso la realizzazione di uno Stato totalitario, ha attuato il più terrificante esperimento sociale della storia.

Non so se esiste una giornata della memoria pure per le vittime dei gulag dello Stato totalitario sovietico dei tempi di Stalin. In caso non esista ufficialmente, provvediamo come persone a non dimenticare le sistematiche atrocità commesse da quel regime. Che la memoria, e con essa il senso di responsabilità, non si spenga di fronte a qualsiasi regime che faccia uso di violenza nei confronti degli avversari politici e privi i propri cittadini di libertà di parola, pensieri e volontà organizzative di pacifica protesta.

Tra le indesiderabili conseguenze della rivoluzione industriale ottocentesca, una tra le più pericolose fu l'insorgere del fenomeno della società di massa, caratterizzata dall'alienazione della persona in quanto svuotata delle sue intrinseche caratteristiche e talenti, e ridotta a numero.

Categoria: Riflessioni

12
January
2017

La parola illuminata

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interiore

La sincerità va coltivata. La sincerità espressa su tutti i piani antropologici produce simpatia, amicizie e gioia.

Se la parola, i sentimenti e la condotta sono coerenti tra loro, la felicità si manifesta anche in circostanze altrimenti percepite come sgradevoli.

La parola "vac" nei Veda è definita "creatrice". Vac (in italiano voce) è energia, potenza creatrice: lo è nel bene come nel male.

Categoria: Riflessioni

23
December
2016

Un Augurio col Cuore

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interiore

Un augurio col cuore a tutti voi, desiderando celebrare assieme i valori universali della compassione, misericordia, pace, amore.

Che il nostro impegno sia portare agli altri il meglio della nostra esperienza di vita, per condividerlo con chi ne ha più bisogno.

Che la festa non sia solo a Natale. Che lo sia sempre, a prescindere dalle luminare nelle strade, e coincida con la pratica delle virtù.

Il mio augurio è che l'offerta di lode e gratitudine diventi la frequenza del cuore in ogni momento della nostra vita.

Marco Ferrini

Categoria: Riflessioni

11
December
2016

Le 26 Virtù del Ricercatore Spirituale

Marco Ferrini

 

 

 

Sulla virtù terapeutica dell'ascolto, consiglio "Le 26 Virtù del Ricercatore Spirituale".

 

 

 

Virtù significa talento, bravura, eccellenza, perfezione. La virtù è una componente dell'amicizia, e quest'ultima della felicità.
La pratica della virtù serve a perfezionare l'essere umano, renderlo gradevole a se stesso e agli altri, e perciò ad avvicinarlo alla felicità.
Infatti, la negligenza, quale opposto atteggiamento rispetto alla virtù, è concausa d'isolamento e solitudine.
Potenzialmente siamo tutti dotati delle 26 ontologiche virtù, ma solo coloro che le praticano ne sono consapevoli e ne traggono tutti i benefici, beneficando anche coloro con cui vengono a contatto.

Marco Ferrini

 

Categoria: Riflessioni

02
December
2016

Come possiamo rimediare ai nostri errori?

Le leggi del Karma - Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interiore

Spesso persone mi chiedono come si possono decifrare e capire le leggi del Karma, per imparare a prevedere le reazioni ad errori compiuti.

In queste circostanze sottolineo sempre che le dinamiche del Karma sono difficili da comprendersi per l'umano intelletto.

Nella Bhagavad-gita Krishna spiega che le possiamo cogliere solo nei loro massimi principi ma non nel dettaglio degli specifici casi e situazioni.

Categoria: Riflessioni

03
November
2016

Azione ispirata o azione meccanica?

Marco Ferrini

L’essere umano può essere compreso quando osservato da più prospettive: nei suoi bisogni, nelle sue necessità, nelle sue istanze più intime, che alle volte appaiono essere in contrapposizione tra loro. E’ così che si creano le contraddizioni intrapsichiche, una fra tutte quella ben nota che fa dire ad Amleto: “Essere o non essere?”. Questa è la condizione dell’individuo lacerato da due diverse, pressanti istanze ed è bene sapere che i conflitti con gli altri sono spesso frutto dei nostri stessi conflitti interiori e dell’interazione che da essi proviene, riflettendosi nelle nostre relazioni.

Categoria: Riflessioni

14
October
2016

La filosofia perenne della Bhagavad-gita - Parte II

Bhagavad-gita: Manuale di Vita - Marco Ferrini

La Bhagavad-gita è una meravigliosa opera della filosofia perenne.

Anche secondo famosi filosofi occidentali quali Schlegel, Von Humboldt, Schopenhauer ed Hegel, è di fondamentale importanza per la storia dello spirito umano.

Paragonabile alla Bibbia dei cristiani per il suo valore fondante per la fede, manuale di vita per Gandhi, rivelazione divina per le principali tradizioni religiose hindu, è il testo sacro più diffuso e conosciuto al mondo.

 

Categoria: Riflessioni

03
October
2016

La filosofia perenne della Bhagavad-gita - Parte I

Viaggio dall’inquietudine alla beatitudine, dall’umano al Divino - Marco Ferrini

La Bhagavad-gita appartiene alla grande epica del Mahabharata.

Come tutte le opere del pensiero indiano, è uno strumento che si prefigge la liberazione dell’individuo dalla sofferenza.

Non esprime qualcosa di astratto, né un insegnamento efficace solo per un determinato periodo storico. Risulta concretamente efficace per ogni dove e per ogni quando.

 

Categoria: Riflessioni

30
September
2016

Come ci liberiamo da ricordi carichi di sofferenza?

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreI ricordi fanno  il bene e il  male nella  vita,  generano  gioia o  sofferenza. A volte così  tanta  sofferenza  che le  persone  cercano di  farli  scomparire  con alcool o  droghe  pesanti, ma le rimozioni continuano comunque ad operare nella psiche profonda, negli scantinati della mente, nelle buie e fredde prigioni dell'inconscio.

Il segreto della vita è dunque compiere esclusivamente azioni che poi possiamo ricordare con gioia, fierezza, nostalgia. Ma prima che la memoria sia popolata solo di ricordi appaganti, ispiranti, c'è un grande lavoro da fare.

Categoria: Riflessioni

18
September
2016

Vivere nel presente, progettando il futuro

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreRecentemente una persona mi ha scritto esponendomi la seguente problematica:

“Le scrivo per chiederle una cosa in merito alla percezione del futuro: io a volte mi trovo a vivere troppo "avanti" nel tempo, perdendo un po' il contatto con il presente, non in modo tale da comprometterlo ma sicuramente ho la tendenza a proiettarmi troppo nel futuro. Quello che le chiedo è come integrare un sano progettare il futuro con un sano vivere il presente”.

Categoria: Riflessioni

03
September
2016

Come sviluppare le virtù

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreIn questi giorni ho risposto ad una domanda postami da un mio studente che mi chiedeva se lo sviluppo delle virtù potesse compiersi indipendentemente da un'evoluzione sul piano spirituale.

Con gioia condivido con voi alcune riflessioni che gli ho offerto in risposta.

Secondo i testi dello Yoga, le virtù sono tutte quid spirituali, principi e realtà del mondo trascendente, perciò le si possono sviluppare appieno soltanto attraverso un percorso autenticamente spirituale.

Categoria: Riflessioni

13
August
2016

Camminare sul sentiero della felicità

Dal Seminario sul Mahabharata - Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreSono intensamente impegnato nelle lezioni del seminario sul Mahabharata che sto tenendo dall'8 agosto fino al 16 in Toscana, a Volterra.

Con i lettori del mio blog, desidero condividere un passo scelto tratto da questa grande opera tesoro dell'umanità, che abbiamo letto assieme ai partecipanti al seminario e che ho ritenuto di particolare rilievo.

Liberamente tradotto da Vanaparva, capitolo 198

Evitate la menzogna, e agite bene senza necessità di essere sollecitati. Non abbandonate mai il sentiero del dharma (ordine etico universale) e mai siate sopraffatti dalla lussuria, dalla collera e dall’invidia.

Categoria: Riflessioni

05
August
2016

Nutrirsi in maniera sana e non violenta

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interioreLa nutrizione è intimamente connessa al benessere della persona e non si può parlare di buona salute se la nutrizione non è adeguata. Tanto più correttamente la persona si nutrirà, tanto più a lungo e meglio potrà vivere, beneficiando non solo di un benessere sul piano fisico-biologico, ma anche su quello psicologico,emozionale, intellettivo e spirituale.

Secondo i testi classici dello Yoga, infatti, la persona non si nutre soltanto del cibo in quanto tale, ma anche di tutte quegli imprinting contenuti in esso e che agiscono a livello sottile sulla sua costituzione psicofisica.

Categoria: Riflessioni

29
July
2016

Come puoi riscoprire i tuoi talenti

Marco Ferrini

Marco Ferrini - Serenità interiore

Qualche giorno fa, rispondendo alle tante lettere che quotidianamente ricevo, ho affrontato un tema che penso possa essere utile approfondire anche in questa sede, a beneficio di più persone. Il mio interlocutore mi scriveva che si trova in un periodo di astenia, non gli piace il suo lavoro, non riesce a trovare la sua collocazione in questa vita.

“Io sono una persona senza talenti, molto ignorante e a volte mi dico: forse è per questo che non riesci a collocarti in questa vita. Mi sento bloccato, incatenato, senza via di uscita, mi sto chiedendo seriamente se vale la pena vivere una vita così inutile o se forse sarebbe meglio abbandonarla. Lei dice, se non ho capito male, che noi siamo fatti per la felicità, ma come trovarla?”.

Categoria: Riflessioni

22
July
2016

Come proteggersi da comportamenti violenti?

Il Karma e le sue leggi - Marco Ferrini

La scorsa settimana ho tenuto un Webinar in cui ho presentato alcuni argomenti che affronterò nel prossimo seminario sul Mahabharata. Per chi potrà partecipare saremo in Toscana, a Volterra, dall'8 al 16 agosto.

Una delle domande poste dai partecipanti online è stata quella di Bianca da Napoli, alla quale non ho avuto modo di rispondere in diretta perché il tempo era esaurito.

La sua domanda, alla quale ho piacere di rispondere adesso in questa sede a beneficio di tutti, era la seguente:

"Se uno chicchessia esprime verso di noi forte ira, collera, violenza verbale e fisica, come collegarlo nel concetto di karma e come proteggersi? "

Innanzitutto ci tengo a precisare che karma non significa resa passiva di fronte agli eventi, fatalismo o automortificazione.

Essere consapevoli del karma significa essere consapevoli della matematica legge della remunerazione delle azioni che regola ogni aspetto della vita in questo universo.

Categoria: Riflessioni

15
July
2016

Riflessione sulla scia del terrore

Marco Ferrini

Stamani, con il desiderio di condividere con voi l'accaduto d'ieri, vi offro quanto segue:

Ieri 14 Luglio, ricorreva il 227° anniversario di un avvenimento che ha segnato in profondità il corso della storia d’Occidente: la presa della Bastiglia a Parigi. Questo è stato l'inizio della rivoluzione francese, che avviò una riforma statuale e socio politica senza precedenti. La presa della Bastiglia fu un atto di ribellione alla iniquità della struttura socio politica esistente, teso a profondamente riformare il vecchio regime monarchico-aristocratico e clericale. Il moto rivoluzionario francese non era alimentato principalmente dallo scopo di ottenere un maggior potere politico della emergente classe borghese e imprenditoriale o, come era accaduto pochi anni prima nelle ex colonie britanniche del nord America, richiedere l’indipendenza dalla madrepatria per costituire gli Stati Uniti d'America, bensì da una forte componente d'ideali diffusi dall'Illuminismo, che in Francia aveva avuto molti tra i suoi più celebri filosofi. Presto però i leader della rivoluzione francese si rivelarono dominati da un idealismo immaturo, che degenerò in una violenza diffusa, spargendo un fiume di sangue.
Intendo commemorare questo accadimento storico non come un trionfo dell'umanità, ma come spunto di riflessione sugli errori e orrori in cui la natura umana spesso precipita quando viene travolta da esaltanti passioni egoiche.

Categoria: Riflessioni

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 36 visitatori online

Ultimi commenti

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi