Corsi Yoga

Lo studio del corpo, della psiche e
 delle loro energie viene sviluppato alla luce degli
 antichi insegnamenti del sapere d’Oriente in un’analisi
 comparata con le moderne discipline scientifiche 
e le più attuali conoscenze fisiologiche.

Approfondisci

CSB Counseling

Saper Ascoltare e Orientare chi ha smarrito serenità, senso e gioia della vita. Saper aiutare noi stessi e l’altro a tessere relazioni appaganti, creative e durature. Saper compiere al meglio le scelte cruciali della vita, riducendo al massimo i conflitti.

Approfondisci

Corsi CSB

Corsi in scienze tradizionali dell'India del Centro Studi Bhaktivedanta. Il sapere dell'India antica, ispiratore di civiltà e studiosi di ogni tempo, con valori e contenuti di pratico utilizzo nella vita di tutti i giorni, è oggi più che mai attuale.

Approfondisci

Interviste

21
March
2014

La Gazzetta del Mezzogiorno 21 marzo 2014

Marco Ferrini

Su La Gazzetta del Mezzogiorno di oggi.

Categoria: Interviste

17
December
2012

Il Tirreno 17 dicembre 2012

Marco Ferrini

Marco Ferrini riceve la laurea honoris causa e una medaglia d'oro dal Presidente dell'India

Categoria: Interviste

28
July
2012

Stelle nel firmamento della coscienza

Marco Ferrini

 

Marco Ferrini BlogQuesta società, quella in cui oggi viviamo, non solo sta perdendo l’anima, ma anche il senno. Essa sembra morbosamente attaccata alle cose come se il loro godimento fosse lo scopo della vita.

Tutto ciò produce una cultura edonistica, narcisistica e consumistica, con conseguenti devastazioni nei caratteri, come mostra la cronaca nera e confermano le statistiche sul vertiginoso incremento dei disturbi psicologici.

Adesso che la crisi economica imperversa mettendo a dura prova tutte le nazioni, nonché i singoli individui in quanto psicologicamente dipendenti da un falso benessere, che ha ormai palesato le sue insolvibili contraddizioni interne, il dramma si fa ancora più cogente.

L’Occidente, nella sua euforia-follia di produrre e di espandere il consumo senza criterio, sembra aver esaurito le risorse per un vivere sano, ma prima ancora ha esaurito quelle necessarie a un pensare sano. E si deve pur riconoscere che l'Occidente ha ormai in gran parte modellato a propria immagine il resto del mondo. Il Giappone, quale caposaldo dell'Asia occidentalizzata e industrializzata, seguito da Cina, India, Russia e altre nazioni emergenti, sono stati sopraffatti dal portato della cultura occidentale del profitto a tutti i costi, che comporta l'esasperazione della produzione attraverso l'induzione nelle masse di bisogni artificiali e lo sfruttamento indiscriminato delle risorse.

Categoria: Interviste

15
June
2012

Libertà e creatività

Marco Ferrini

Arte: creativi e liberiMi è stato chiesto: "Cos’è per lei la creatività? Deve essere spontaneità o aderire ad un ordine? Richiede sottomissione a qualcosa?"

Ci sono vari livelli di creatività, come ci sono vari livelli di libertà. Per diventare liberi bisogna aver aderito prima a delle norme. Solo quando abbiamo fatto esperienza delle regole ce ne possiamo liberare.

Il disegno dal vero prima di diventare spontaneo deve essere copia. Quando una copia diventa l’arte dell’osservazione, quando si è capaci di rilevare gli aspetti più salienti della verità, allora si può assurgere a un modello di creatività compositiva e di realtà spontanea, ma non prima.

Prima bisogna esercitarsi all’interno di norme che regolano la nostra creatività. Assoggettandosi alle leggi e poi superandole si diventa liberi.

 

Categoria: Interviste

21
July
2011

Intervista a Marco Ferrini su Yoga Journal

Marco Ferrini

L’antica disciplina dello Yoga consiste in una scienza olistica che mira a reintegrare l’individuo e a riequilibrare tutte le sue sfere antropologiche: fisica, psichica e spirituale.
Offrendo una conoscenza approfondita dei meccanismi mentali e dei condizionamenti dell’umano agire, lo Yoga può essere riscoperto ed applicato per riconquistare o rafforzare la salute globale e per sviluppare facoltà superiori latenti, con enormi benefici individuali e sociali.
In questi giorni in edicola trovate Yoga Journal con un'intervista a Marco Ferrini.

"Un'attenta rilettura della Commedia consente di individuare importanti indizi di un Dante conoscitore non solo del retaggio arabo ed islamico, come vari commentatori hanno già indicato, ma anche di quello induista.
Gli esempi della vicinanza fra il racconto simbolico dantesco e quelli dell’Oriente islamico (come ad esempio il “Libro della Scala” di Maometto) sono molteplici e così quelli che accennano alla vicinanza con la tradizione della Bhakti e dello Yoga. Le connessioni della Commedia con la Bhakti e con lo Yoga le ho evidenziate nel corso di uno studio che ho sviluppato ponendo a confronto numerosi passi della Divina Commedia e della Bhagavad-gita, in cui sono emerse sorprendenti convergenze tra le due opere..."

Categoria: Interviste

20
July
2011

Intervista a Marco Ferrini di Aleksandar Todorovic - parte finale

Marco Ferrini

Aleksandar Todorovic: Al riguardo ricordo di aver letto una lettera di Shrila Prabhupada dove Egli sottolineava proprio l'importanza di agire in questo modo.

Marco Ferrini
: Sì, è fondamentale comprendere le inclinazioni e le aspirazioni spirituali di ciascun individuo, aiutando lui per primo a riconoscerle. Con ciascuno occorre interagire in maniera personalizzata. Nemmeno con due fratelli gemelli possiamo comportarci nello stesso modo! Ognuno è caratterizzato da una sua natura peculiare e dobbiamo entrare in sintonia con quella natura per entrare in sintonia con la persona. Ciò include anche sviluppare una peculiare modalità relazionale, quella più adatta al nostro interlocutore.

Aleksandar Todorovic: È un grande principio, un'importante lezione.
In che modo riesci a comprendere i problemi della gente e come aiuti ogni individuo ad esprimere i suoi disagi e ad affrontarli?

Marco Ferrini
: Stabilendo una relazione personale, condividendo esperienze, facendo cose assieme, educando a fare riflessioni e bilanci della propria vita e a ideare  progetti per il futuro. Ciò aiuta le persone a far convergere sempre di più la realtà sognata con quella che vivono nella quotidianità, incrementando il desiderio di superare i propri limiti e di evolvere sviluppando un maggiore senso di responsabilità. Una delle principali cause di sofferenza è l'incapacità di realizzare le proprie più intime aspirazioni, dunque la discrepanza tra come si è e come si vorrebbe essere, tra come si vive e come si vorrebbe vivere.

Aleksandar Todorovic: Quando e in che modo generalmente introduci l'importanza di assumersi delle responsabilità?

Marco Ferrini
: Sin da subito cerco di responsabilizzare la persona. Chi non ha senso di responsabilità, non può nemmeno sperare di apportare dei miglioramenti nella propria vita.

Categoria: Interviste

18
July
2011

Intervista da parte di Aleksandar Todorovic (Akrura das) a Marco Ferrini (Matsyavatara das).

Marco Ferrini

Marco Ferrini Blog: la cura olistica delle personeAleksandar Todorovic: Mi piacerebbe che tu ci parlassi di alcuni dei principi fondamentali che favoriscono la cura olistica delle persone.

Marco Ferrini: Innanzitutto occorre distinguere tra coloro che hanno già fatto una scelta spirituale ben precisa e coloro che invece ancora non l'hanno fatto, ovvero che non sono alla ricerca di un vero e proprio sistema di valori etici né tantomeno sono pronti ad affrontare una conversione religiosa, ma che però sono interessati a risolvere i propri problemi esistenziali: sia a cercare soluzioni a questioni pratiche quotidiane sia a trovare risposte sul senso della vita e sul destino dell’uomo.
Ad entrambe queste categorie di persone possiamo offrire insegnamenti efficaci, ma utilizzando approcci e modalità differenti ed in particolar modo un linguaggio diverso, adeguato ai rispettivi bisogni e interessi. Lo scopo comune di queste relazioni d'aiuto è favorire la presa di coscienza della propria identità profonda di natura spirituale e del senso più alto del vivere. CONTINUA

Categoria: Interviste

07
July
2011

Intervista a Marco Ferrini di Edmondo Bertaina per LSDMagazine

fonte: www.lsdmagazine.com Marco Ferrini

Intervista a Marco Ferrini di LSDMagazineMarco Ferrini è il fondatore e presidente del Centro Studi Bhaktivedanta, Accademia delle scienze tradizionali dell’india, di passaggio da Torino per un seminario su “Tradimento, rancore, perdono”. Ai suoi incontri partecipano moltissime persone e da alcuni è considerato una vera e propria guida spirituale, incuriosito il nostro collaboratore da Torino è andato a conoscerlo e gli ha posto alcune domande, rubando tempo alla platea che lo attendeva in sala.

“Tradimento, rancore, perdono”. Come nasce la scelta di questi temi?
Perché l’essere umano ha un comune denominatore che è quello di perseguire degli ideali, di essere spesso ostacolato dai tradimenti altrui o dai propri. Egli dovrebbe raccogliere le sue migliori energie per volgerle allo scopo che è dare un senso alla vita, invece quando incontra ostacoli prova rancore, rabbia collera ed esprime la peggiore versione di se stesso, fino a che non riesce a schiarire la mente, calmare le acque, come si dice nei Veda, le ac que della mente attraverso il perdono non solo di quello degli altri ma anche di se stesso, e quindi è pronto per ripartire e riorientarsi per quel fine, deve rimettersi in equilibrio.

Categoria: Interviste

Sottoscrizione E-Mail

Segui su Facebook

Online Ora

 52 visitatori online

Ultimi commenti

  • grazie per ricordarci il vero piano della Realtà, per gradi accessibile...grazie
    Beatrice

    Beatrice

    19. February, 2016 |

  • grazie per questa chiara e vera descrizione, che ci incoraggia al senso di responsabilità personale, grazie
    Beatrice

    Beatrice

    27. January, 2016 |

  • Grazie. Come sempre articoli molto interessanti
    Michele Francesconi

    Michele Francesconi

    29. December, 2015 |

Contatti

Marco Ferrini
blog@marcoferrini.net

Per informazioni, richieste di collaborazione, partnership o segnalazioni ti prego di contattarmi via mail tramite il seguente link:

Scrivimi